Blade Runner 2049: il terzo corto sarà realizzato in stile anime

Sapete già, come vi abbiamo detto un diverse occasioni, che prima dell’uscita di Blade Runner 2049 il regista Denis Villeneuve ha commissionato tre cortometraggi prequel che raccontano delle vicende introduttive di alcuni nuovi personaggi, fungendo così in un modo non troppo dissimile dai titoli di testa che fluttuano nello spazio in Star Wars.

Nel primo, diretto da Luke Scott, è stato mostrato il personaggio di Jared Leto, Niander Wallace, un costruttore di replicanti, mentre ne secondo è stato mostrato Dave Bautista nel ruolo di Sapper Morton.

Il terzo ed ultimo, stando alle informazioni arrivateci da Anime News Network, assumerò uno stile anime e prenderà il titolo di Blade Runner: Black Out 2022, diretto dal mastodontico Shinichiro Watanabe (Cowboy Bebop), il corto si ambienterà a pochi anni di distanza dal precedente film e racconterà del blackout che ha colpito l’intera costa occidentale degli Stati Uniti, facendo esplodere una crisi globale.


una nuova cascata di immagini in HD

2036: Nexus Dawn, il cortometraggio prequel di Blade Runner 2049

il film sarà vietato ai minori non accompagnati

Denis Villeneuve parla dell’importanza dei colori


Trent’anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l’Agente LAPD K (Ryan Gosling), riporta alla luce un segreto a lungo sepolto che potrebbe scatenare il caos in ciò che è rimasto della società. La scoperta di K lo guida in una ricerca con lo scopo di trovare Rick Deckard (Harrison Ford), un ex blade runner della LAPD che è rimasto nascosto per 30 anni.

Nel cast Harrison Ford (Rick Deckard), Ryan Gosling, Jared Leto, Robin Wright, Dave Bautista, Mackenzie Davis, Lennie James, Barkhad Abdi e Ana de Armas.

La data d’uscita del film è prevista per il 6 ottobre 2017, con Denis Villenueve alla regia su una sceneggiatura di Michael Green e Hampton Fancher.

A comporre la colonna sonora sarà Jòhann Jòhannsson, il quale ha già lavorato con Villenueve per i suoi precedenti film.

Commenti