Avengers: Infinity War, i fratelli Russo avvertono di “aspettarsi l’inaspettato”

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Avengers: Infinity War è a 9 giorni dal debuttare nei cinema nostrani, e 11 per quelli nel resto del mondo, ed assieme ai vari materiali promozionali ogni tanto salta fuori anche qualche notizia particolare, come quella che riguarda i Russo ed il loro modo di render particolari i cinecomics che toccano. In questo nuovo loro film ci aspettiamo quindi il loro tocco, e sembra infatti che i fan dovrebbero prepararsi ad aspettarsi l’inaspettato.

Durante una recente tappa del tour stampa di Infinity War (tramite CNA Lifestyle), Robert Downey Jr. ha parlato del film e del modo in cui apre nuove strade per l’Universo Cinematografico Marvel. Come ha spiegato, la vasta gamma di personaggi del film viene intenzionalmente usata in modi nuovi, andando contro ciò che i fan ricordano nei precedenti film d’ensemble.

“Ho letto su alcune riviste che il momento votato al n.1 è stato lo scontro aeroporto di Civil War, perché molti dei supereroi [ci sono]. Ora che l’universo si è espanso ancora di più penso che una cosa che i creativi non vogliono sempre fare è ripetere più volte qualcosa che ha già funzionato bene. Quindi, senza rinunciare a nulla, penso che questa volta la sfida sia stata migliorare o espandere, senza ripetere qualcosa che è già stato realizzato prima. È un po’ come, lo chiamo ‘Anti-Process’, perché di solito se qualcosa funziona continuiamo a farlo.”

Il co-regista Joe Russo ha fatto eco a questo sentimento, e ha stuzzicato i fan dicendo che vedranno un sacco di team-up inaspettati sullo schermo.

“Devi essere innovativo con ciascuno di questi film, perché ce ne sono venti. Ciò che penso sia unico in questo film, e che se sei stato un fan dell’Universo Marvel nel passato decennio, questa è la prima volta che vedi tutti questi personaggi assieme. Questo era il nostro approccio quando stavamo lavorando al film. Sapevamo che avevamo questa strana alchimia, e con ciò intendo un’armonia unica tra i personaggi. Abbiamo preso personaggi di franchise diversi che non sono mai stati nella stessa stanza e li abbiamo riuniti per creare relazioni infiammabili. Questo è l’evento culminante, non posso dire se li vedrete tutti insieme o no, ma sicuramente ne vedrete diversi insieme.”

Avengers: Infinity War uscirà nelle sale il 25 aprile 2018, con Joe e Anthony Russo alla regia su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely.

Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera),  Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Don Cheadle (James Rhodes/War Machine), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Benedict Cumberbatch (Doctor Stephen Strange), Benedict Wong (Wong), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Benicio Del Toro (il Collezionista), Danai Gurira (Okoye), Isabella Amara (Sally), Winston Duke (M’Baku) e Josh Brolin (Thanos).

Thanos sarà affiancato anche dall’Ordine Nero, composto da Ebony Maw, Corvus Glave, Proxima Midnight e Supergiant. La fotografia sarà a cura di Trent Opaloch, mentre la colonna sonora porterà la firma di Alan Silvestri.