X-men: Pablo Schreiber vorrebbe interpretare il nuovo Wolverine

Logan – The Wolverine ha segnato la fine dell’interpretazione del carismatico mutante da parte di Hugh Jackman, dopo aver preso parte al ruolo per ben 17 anni, e dopo che l’attore australiano stesso ha avuto modo di scherzare, (anche se non sembrava), su chi potesse interpretare il personaggio dopo il suo abbandono, sappiamo anche che per quanto riguarda molti fan, nessuno può davvero sostituire il talentuoso attore, e che sarebbe più onesto verso i fan continuare con X-23.

Alcuni attori però voglio naturalmente raccogliere il testimone lasciato cadere dal Jackman, e dopo Scott Eastwood anche un altro nome entra nella lizza, o a dire la verità di autocandida per il ruolo. Parliamo di Pablo Schreiber, conosciuto al grande pubblico per la sua recente interpretazione del Leprecauno in American Gods, che per candidarsi ha affermato:

“Sono stato un grande fan di Wolverine e Daredevil quando ero piccolo. Sono i miei eroi preferiti e  mi piacerebbe poter cogliere l’occasione di interpretare uno di loro due. Sapete che Hugh ha finito con Wolverine, quindi magari in un eventuale reboot, forse, c’è bisogno di un nuovo Wolverine.”

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

“Nel prossimo futuro, uno stanco Logan si prende cura di un malato Professor X, in un nascondiglio sul confine messicano. Ma i tentativi di Logan per nascondersi dal mondo e dal suo passato finiscono quando una giovane mutante arriva, inseguita da forze oscure.”

La pellicola è uscita nelle sale il 3 marzo del 2017 con James Mangold alla regia, già regista dei primi spin-off su Wolverine, su una sceneggiatura di Michael Green, Scott Frank e dello stesso Mangold.

Nel cast Hugh Jackman (Logan/Wolverine), Patrick Stewart (Charles Xavier/Professor X), Boyd Holbrook, Richard E. Grant, Stephen Merchant, Sienna Novikov, Eriq La Selle, Elise Neal e Elizabeth Rodriguez. A comporre la colonna sonora sarà Cliff Martinez e la fotografia sarà a cura di John Mathieson.

Commenti