Wonder Woman: Gal Gadot risponde alla critica sul suo seno

Dopo la polemica che voleva Gal Gadot essere “troppo depilata” per interpretare un amazzone, e quindi non rappresentasse l’ideale di donna, ecco che il web ha tirato fuori un’altra polemica che in realtà venne fuori anche poco dopo la sua comparsa in Batman V Superman: Dawn of Justice.

Lasciando stare la completa idiozia della prima lamentela la seconda è qualcosa di così assurdo che non stento a credere sia solo frutto di un troll di internet. Come potete aver sentito in giro per il web, e come Gal Gadot stessa ha rivelato al Sun tempo addietro, quando la giovane attrice israeliana venne annunciata come interprete dell’amazzone nel DC Extended Universe molte furono le lamentele.

C’era chi sosteneva fosse eccessivamente mingherlina per interpretare la statuaria e muscolosa amazzone, e questa è una polemica che in effetti si poteva condividere, almeno fino a quando il behind the scene da Justice League non ha mostrato il duro workout a cui tutti gli attori si sono sottoposti. Ma quella più assurda, che a quanto pare riecheggia ancora adesso, riguarda la dimensione del suo seno.

Tutto questo può essere effettivamente frutto di un grosso troll di internet, ma la cosa non è sfuggita alla bella Gadot che al tempo ha risposto dicendo:

“[…] Wonder Woman è un amazzone [il che significa che] se volessimo essere perfettamente attinenti dovrei avere un solo seno, così ci si può ritenere fortunati che abbia solo due piccole tette. E’ ben noto storicamente che nella mitologia greca le amazzoni se ne toglievano una per essere migliori degli uomini nel tiro con l’arco.”

Guarda il trailer finale di Wonder Woman

Che ne pensate? Ditecelo qui sotto nei commenti!

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti!

“Prima di diventare l’eroina che tutti conosciamo, Wonder Woman era Diana, principessa delle Amazzoni, addestrata per diventare una guerriera invincibile. Cresciuta in una paradisiaca isola protetta, quando un pilota americano, in seguito a un incidente, approda sulle sue rive e annuncia un grandissimo conflitto che infuria nel mondo esterno, Diana lascia la sua casa, convinta di poter fermare la minaccia. Combattendo insieme all’uomo in una guerra che potrebbe mettere fine a tutte le guerre, Diana scoprirà i suoi straordinari poteri andando incontro al suo vero destino.”

Oltre a Gal Gadot nel cast vedremo Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, David Thewlis, Danny Huston, Elena Anaya, Ewen Bremner e Saïd Taghmaoui.

Alla regia Patty Jenkins che dirige il film su una sceneggiatura scritta da Allan Heinberg e Geoff Johns.

La pellicola è prodotta da Charles Roven, Zack Snyder, Deborah Snyder e Richard Suckle, con Rebecca Roven, Stephen Jones, Wesley Coller e Geoff Johns come produttori esecutivi.

La pellicola uscirà il 2 giugno 2017.

Commenti