The Last Of Us Part II: il gioco è ancora in fase di pre-produzione

Chiunque sia videogiocatore di voi lettori avrà sicuramente messo mano almeno una volta su quello che per me è uno dei videogiochi migliori in assoluto, con una trama che farebbe invidia alla maggior parte dei titoli usciti fino ad ora ma anche a tanti film che Hollywood sforna anno dopo anno. Ovviamente il titolo in questione è The Last Of Us, gioco sviluppato dalla celebre Naughty Dog e che nonostante sia uscito da ben 4 anni ormai fa ancora emozionare molti, tra cui il sottoscritto.

Diverso tempo addietro, durante la la PlayStation Experience 2016, è stato mostrato un primo teaser trailer per il sequel del gioco intitolato The Last Of Us Part II. Il trailer non mostrava moltissimo, se non una Ellie ormai cresciuta e matura ma sempre piena di grinta e intenta a uccidere tutti i suoi nemici. Chi siano questi nemici e chi sia l’uomo che le parla non lo sappiamo. Molti riguardo quest’ultima figura ipotizzano un Joel ormai invecchiato, mentre secondo me la cosa non è così scontata. Ad ogni modo, durante l’E3 di quest’anno siamo tutti rimasti delusi nel non vedere nessuna novità riguardo al titolo ma a rompere il silenzio è Arne Meyer, community strategist di Naughty Dog.

Meyer ha dichiarato che al momento il gioco non è ancora in fase di produzione completa, ma si trova ancora in quella di pre-produzione. Questo perché la celebre casa di sviluppo sta concentrando tutte le sue forze su Uncharted – L’Eredità Perduta, titolo nato inizialmente come dlc di Uncharted 4 – La Fine di un Ladro e poi divenuto un vero e proprio spin-off della saga. Quindi una volta che questo spin-off di Uncharted uscirà la Naughty Dog si concentrerà interamente sullo sviluppo di The Last Of Us Part II e molti ipotizzano che potremo ricevere grandi novità durante la prossima PlayStation Experience che si terrà dal 9 al 10 dicembre.

Voi che ne dite? Vi piace l’idea di un sequel di The Last Of Us? Qui di seguito trovate i link per acquistare il gioco.


Diverse cover per il pezzo Throug the Valley 

Neil Druckman promette un seguito pieno di odio e di violenza 

Halley Gross sarà la co-sceneggiatrice di The Last Of Us Part II

RECENSIONE – The Last Of Us 


 

Commenti