Star Wars: Mark Hamill rivela il finale alternativo per Episodio VII

Star Wars: Gli Ultimi Jedi ci ha permesso finalmente di rivedere sul grande schermo Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker, un Luke però invecchiato e estremamente tormentato, un personaggio che impedisce alla Forza di entrare in lui per evitare di fare ulteriori danni. Insomma, a parer mio uno dei migliori personaggi della saga e Hamill ha dato la miglior perfomance della sua carriera (fino ad ora). Un personaggio che ci ha fatto emozionare già dall’intensissimo finale de Il Risveglio della Forza, ma quest’oggi Hamill ha rivelato un interessante dettaglio riguardo il finale.

Durante una recente intervista l’attore ha infatti rivelato che il finale di Episodio VII prevedeva uno scenario leggermente diverso ma che avrebbe impedito a Rian Johnson di dar vita al film che voleva lui:

Quando stavamo girando Il risveglio della Forza, Rian ha detto ‘oh, magari potremmo avere un paio di sassi galleggianti per fare vedere la Forza che emana Luke’, così fui portato a credere che la Forza era ancora molto potente in me.

In più l’attore rivela che Johnson ha chiesto ad Abrams di mandare R2-D2 su Ach-To con Rey al posto di BB-8, che invece è rimasto con Poe Dameron. Andando avanti con l’intervista, l’attore ha anche rivelato che si era subito allarmato quando vide che il finale era in forte contrasto con il film di Johnson:

Quando ho letto il copione de Gli ultimi Jedi prima che uscisse Il risveglio della Forza, ricordo che pensai ‘cosa?! ‘Siete consapevoli di questo? Avete visto un primo cut di Episodio VII? Ci sono macigni galleggianti?’. Loro mi hanno risposto ‘No, non c’è più quella parte, l’abbiamo riscritta tutta’, quindi niente finale con Luke che emana una super-Forza.

Voi che ne pensate? Avreste preferito vedere il finale con la “super-Forza” oppure quello che alla fine è stato scelto? Onestamente preferisco di gran lunga questo che è stato approvato, non solo perché ha permesso a Johnson di darci un Luke, come ho detto prima, più sfaccettato di quello che avrei mai creduto, ma anche perché così la scena finale con Luke e Rey risulta decisamente più potente, con l’attenzione dello spettatore che si focalizza sui due personaggi.



Star Wars: Gli Ultimi Jedi è un film con Rian Johnson alla regia e alla sceneggiatura. Nel cast ritornano Daisy Ridley (Rey), Mark Hamill (Luke Skywalker), Carrie Fisher (Leia Organa), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren/Ben Solo), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Gwendoline Christie (Capitan Phasma), Peter Mayhew (Chewbacca), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Andy Serkis (leader Supremo Snoke), Anthony Daniels (C3-PO) e Billie Lourd (Tenente Connix). Tra le new entry abbiamo Laura Dern, Benicio Del Toro e Kelly Marie Tran (Rose). La fotografia sarà a cura di Steve Yedlin, mentre la colonna sonora sarà ovviamente firmata da John Williams.

 

Commenti