Star Wars: Mark Hamill invita Adam Driver a conoscersi meglio ma lui rifiuta!

Secondo molti l’attore Adam Driver non avrebbe la stessa capacità recitativa che un villain come Jared Leto ha, ma come abbiamo potuto vedere nell’episodio precedente, l’attore Adam ha certamente mostrato quel grande lato recitativo sul set di Star Wars: The Last Jedi.

L’attore che sta diventando amato dalle ragazze ha rifiutato l’invito dell’icona del franchising Mark Hamill, sul cambiare modo di recitare creando un rapporto tra loro nel set. Mark Hamill aveva buone intenzioni nel dare tale consiglio.

Il suo personaggio Luke Skywalker è lo zio di Kylo Ren di Driver. Hamill pensava che sarebbe stato un bene conoscersi l’un l’altro, in modo da avere qualche tipo di rapporto sullo schermo.

Kylo Ren, non pensava fino a quel momento che il suo Ben Solo avrebbe dovuto riunirsi allo zio Jedi, non in questa fase del gioco comunque. Mark Hamill d’altronde aveva solo un minuto di recita sullo schermo in The Force Awakens.

Gli ultimi Jedi cambiano in grande modo, con Skywalker come uno dei personaggi principali. Per ora Skywalker e Kylo Ren devono ancora incontrarsi sul grande schermo. Non è ancora stato rivelato se i due avranno una sorta di confronto in questo prossimo sequel.

Ma ci si aspetta che si incontrino ad un certo punto in questa opera spaziale. Hamill ha rivelato i suoi sentimenti verso il ragazzo su Vanity Fair, dove ha chiamato la sua co-star “molto lunatico e intenso”.

E quel ragazzo ha rifiutato l’invito.

“Ricordo di aver detto ad Adam:” Non so come funziona, o la tua tecnica, ma, a un certo punto, ti ho sentito come un nipote, probabilmente ti avrò fatto “rimbalzare” sul mio ginocchio (come farebbe un padre con un figlio), probabilmente ho fatto come da babysitter per te. E adesso siamo entrambi degli estranei della famiglia Skywalker. Tutto quello che sto suggerendo è, se vuoi, forse potremmo andare a pranzo, potremmo stare insieme e appendere il costume per un po “

Il ragazzo ha detto:

‘No’

La reazione di Hamill a questo fu:

“Più potere a lui”,

Ma il giovane ha una sua versione della storia, e spiega perché non era disposto a stare con il Maestro Jedi quando le telecamere non stavano registrando. Ha affermato che sarebbe meglio non conoscersi approfonditamente per entrare meglio nel personaggio, per poter poi così odiare a fondo Luke.

“Ci sono grandi cose personali che trovo su ogni personaggio, non solo in Star Wars, che devi fare il più possibile da solo. È il grande scherzo di essere un attore, quello che fai e tutto quello che stai facendo deve sembrare essere la vita o La morte: le cose di quel carattere che trovo doloroso, a cui mi riferisco veramente, preferisco tenerle per me “.

A un certo punto tra Star Wars 8 e Star Wars 9, una delle grandi scene dovrà esserci  tra Ben Solo e sua madre, la generale Leia.

Lucasfilm e Disney non hanno rivelato se Carrie Fisher abbia girato quella scena, o se lo vedremo negli ultimi Jedi. C’è qualche speculazione che la scena avrebbe avuto luogo in Star Wars 9, ma è stata successivamente scartata dopo la morte precoce di Carrie Fisher l’anno scorso. Altri segreti di Kylo Ren e della sua famiglia saranno rivelati quando Gli Ultimi Jedi usciranno nelle sale il prossimo dicembre 2017.


Commenti