Star Wars: Gli Ultimi Jedi, Luke è sposato nel romanzo del film?

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

A fine marzo, per il mercato statunitense, uscirà l’home video di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, che conterrà tantissimi contenuti inediti, tra cui venti minuti di scene tagliate, mentre noi italiani dovremo aspettare l’11 aprile. E con il passare del tempo si avvicina non solo l’uscita dell’home video, ma anche del romanzo del film, che non solo adatterà quello che si è visto sul grande schermo in una versione cartacea, ma aggiunge delle scene che non sono nemmeno state girate per il film.

L’autore del libro è Jason Fry, il quale si è consultato personalmente con Rian Johnson, regista della pellicola, per scrivere queste scene del tutto inedite. Durante una recente intervista Fry ha affermato che ce ne sono davvero tante, tra cui anche il funerale di Han Solo:

Rian e io abbiamo avuto dei colloqui molto proficui. Scriveremo delle scene completamente nuove per il romanzo: il funerale di Han Solo, Rose e Paige Tico insieme, e anche una maggiore esplorazione di Canto Bight, solo per citarne alcune!

Tralasciando il fatto che mi sarebbe decisamente più piaciuto vedere il funerale di Han nel film anziché su carta, ma tant’è, il punto focale  della questione che vi riporto quest’oggi è il prologo del libro, di cui è trapelata un’immagine leake su Twitter. Nella foto possiamo leggere l’inizio del romanzo, e ci viene detto che:

Luke è a Tatooine con sua moglie al suo fianco.

Qui di seguito la foto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ok, wow, fermi tutti, che cosa significa tutto ciò? Mi state dicendo che Luke si è sposato? In primo luogo ci tengo a dire che si tratta di un leake, e che per essere sicuri che il romanzo inizi così bisogna aspettare la sua uscita, ma, anche se così fosse, c’è una spiegazione più che sensata a questo inizio. D’altronde Fry si è consultato direttamente con Rian Johnson, e non credo che il regista abbia permesso a Fry di scrivere quello che gli pare.
Probabilmente si tratta di una sequenza onirica, un momento in cui Luke sogna, o immagina, come sarebbe stata la sua vita se non si fosse dedicato alla Forza. Una vita decisamente più pacifica, senza tormenti, ma una vita vissuta nella paura e nell’oppressione dell’Impero Galattico. Insomma, possiamo dire che Luke di sacrifici ne ha fatti, e manco pochi.

Che ne dite? Credete che ci possa essere un’altra spiegazione a questo inizio?



Star Wars: Gli Ultimi Jedi è un film con Rian Johnson alla regia e alla sceneggiatura. Nel cast ritornano Daisy Ridley (Rey), Mark Hamill (Luke Skywalker), Carrie Fisher (Leia Organa), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren/Ben Solo), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Gwendoline Christie (Capitan Phasma), Peter Mayhew (Chewbacca), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Andy Serkis (leader Supremo Snoke), Anthony Daniels (C3-PO) e Billie Lourd (Tenente Connix). Tra le new entry abbiamo Laura Dern, Benicio Del Toro e Kelly Marie Tran (Rose). La fotografia sarà a cura di Steve Yedlin, mentre la colonna sonora sarà ovviamente firmata da John Williams.