Simon Kinberg parla di X-men Apocalypse.

Mentre si trovava a Toronto per la promozione di The Martian, la nuova pellicola di Ridley Scott di cui è produttore, Simon Kinberg ha discusso anche del costume di Apocalisse, il villain di X-Men: Apocalypse interpretato da Oscar Isaac.

Ecco le sue parole:

Sento che con il franchise di X-Men ci siamo un po’ spostati nei territori della fantascienza. Mi pare che con Giorni di un Futuro Passato, fra i viavvi nel tempo e le Sentinelle, abbiamo allargato un po’ i confini, abbracciando maggiormente la sci-fi rispetto agli altri capitoli. Ci sembrava che la saga fosse pronta per qualcosa di più “cosmico”. Una volta stabilito che sarebbe stato Apocalisse il villain del film, abbiamo scelto di restare più fedeli ai fumetti, in cui non abbiamo solo un tizio con un elmetto. È più spaziale, per così dire.

Scritto da Bryan Singer assieme a Dan Harris e Michael Dougherty (X-Men 2), X-Men: Apocalypse arriverà il 26 maggio 2016.

Commenti

Rispondi