Rotten Tomatoes rimanda la rivelazione della percentuale di Justice League

Spesso accade che le case di produzione facciano cadere l’embargo di spoiler, imposto alle varie intestazioni che visionano i vari film in anteprima, settimane prima dell’uscita al cinema. Questo succede di consueto perché letteralmente queste intestazioni influenzano poi l’andamento del mercato cinematografico, andando ad intaccare sia positivamente che negativamente gli incassi.

Questa è una cosa che è ritenuta da molti del cinema una mossa sbagliata, e parrebbe che nel caso di Justice League alcune di queste opinioni siano state ascoltate. La Warner infatti ha infatti imposto alle critiche professionali di rimanere silenti fino alle 2:50 di mattina del mercoledì, lasciando così un giorno intero di spazio fra le condivisioni e l’arrivo del film, che sarà giovedì.

A quanto pare le varie critiche a questo sistema hanno influenzato anche il famoso aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, che ha intenzionalmente deciso di non pubblicare le percentuali sulla pagina dedicata a Justice League prima di mezzogiorno del giovedì. La ragione però in realtà, dice il sito, sarebbe da attribuire al fatto che vogliano organizzare un evento per la pubblicazione del loro nuovo show su Facebook, “See it/Skip it“.



Justice League uscirà il 16 novembre 2017 con Zack Snyder alla regia su una sceneggiatura di Chris Terrio e Joss Whedon, basata su un soggetto di Terrio e Snyder.

Nel cast Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Henry Cavill (Clark Kent/Superman), Gal Gadot (Diana Prince(Wonder Woman), Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Ezra Miller (Barry Allen/Flash), Ray Fisher (Victor Stone(Cyborg), Ciaràn Hinds (Steppenwolf), Amy Adams (Lois Lane), J.K. Simmons (Commissario James Gordon), Amber Heard (Mera), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Connie Nielsen (Hippolyta), Joe Morton (Dr. Silas Stone), Kiersey Clemons (Iris West) e Michael McElhatton.

La fotografia sarà a cura di Fabian Wagner e non più da Larry Fong. La colonna sonora sarà composta da Danny Elfman, dopo l’abbandono di Junkie XL e di Hans Zimmer, che dopo Batman v Superman: Dawn of Justice ha dichiarato di non voler più essere coinvolto nei film di supereroi.

Commenti