Remake di Ritorno al Futuro in vista?

Intervistato dal Telegraph Robert Zemeckis, regista della famosa saga di Ritorno al Futuro, è stato interrogato sulla possibilità di un futuro Sequel e il regista ha così dato la sua risposta:

“Oh, Dio no… Non accadrà finchè io e Bob Gale saremo in vita. E dopo sono sicuro che lo faranno a meno che non troviamo un modo per fermarli. Intendo dire che sarebbe oltraggioso, specialmente per un buon film. E’ come dire:”Facciamo il remake di Quarto Potere”. Chi mai potrebbe interpretare Kane?? Che follia sarebbe?”

Il contratto originale di Zemeckis e Gale firmato con Universal e Amblin Entertainment  nel 1984,  lascia ad i due registi l’ultima parola sulla produzione di qualsiasi film legato a Ritorno al Futuro.
Zemeckis ammette che un remake sarebbe quasi sicuramente un successo dato che partirebbe con una fanbase ampissima creata con la Trilogia. Ad Hollywood un film del genere è chiamato: “pre-sold title” un po’ come Jurassic World che ha battuto ogni record.
Gale ha sempre escluso la possibilità di fare un Ritorno al Futuro IV, primo perché rovinerebbe il finale del terzo film e secondo perché Michael J Fox non potrebbe mai tornare ad interpretare Marty McFly a causa del Parkinson.

Commenti

Rispondi