Perché Black Lightning non farà parte dell’Arrowverse?

Quando la The CW tornerà dalla pausa invernale la prossima settimana, non solo la maggior parte degli show dell’Arrowverse, o come lo chiamiamo noi CW-verse, torneranno, ma vedremo il debutto di un nuovo show, Black Lightning. Nonostante però sia un’altro show di genere super-eroistico del network, a quanto pare Black Lightning non si unirà all’universo condiviso.

Le vicende di Black Lightning si svolgeranno in maniera indipendente all’interno del proprio universo e, secondo il produttore esecutivo Salim Akil, il motivo sarebbe da attribuire alla volontà di dare allo show il modo di creare il proprio mondo prima.

“Lo dico con il dovuto rispetto, ma non sono davvero rilevanti per lo show che stiamo realizzando”, ha detto Akil a The Wrap durante il press tour della Television Critics Association di domenica. “La cosa grandiosa che la Warner Bros. e la CW ci hanno permesso è stata la realizzazione del nostro mondo: volevamo davvero che la gente conoscesse questa famiglia prima di iniziare la ramificazione.”

La notizia che vede Black Lightning non far parte dell’universo condiviso in cui spaziano le serie dell’Arrowverse come Arrow, The Flash, Supergirl e Legends of Tomorrow ha sicuramente sorpreso molti, noi compresi, ma ad ogni modo non sarebbe la prima volta che uno show The CW inizia in un altro universo narrativo e poi prende parte dell’insieme con gli altri, infatti per esempio Supergirl cominciò come uno show della CBS e poi passò alla The CW, anche se continua a esistere all’interno del multi-verso, su Terra-38.

Tuttavia, anche se Black Lightning non proviene da un’altra rete come per Supergirl, la serie non è stata girata a Vancouver. Il palcoscenico delle riprese è stato “montato” infatti in quel di Atlanta, Georgia, e cosa più importante, lo show ha principalmente un tipo diverso di storia da raccontare. La serie tratta di un ex-eroe in pensione che torna per occuparsi di un problema di bande nella sua città. Sarà più grintoso e politicamente attivo degli altri show, anche se in effetti Supergirl nasconde diversi messaggi di propaganda nemmeno troppo velati.

Naturalmente però questo non vuol dire che Black Lightning non condividerà mai i riflettori con gli altri show, magari in un crossover, ma semplicemente significa che Akil vuole sviluppare la storia di questo super-eroe prima di pensare ad un eventuale incontro.

Commenti