Michael Fassbender su Christian Bale: “sarebbe stato un perfetto Steve Jobs”

Danny Boyle inizialmente scelse Christian Bale, attore poliedrico che in seguito abbandonò il progetto, per il suo biopic su Steve Jobs..

stevejobsmichaelfassbneder

Dopo il forfait di Bale la Universal ha ingaggiato poi Michael Fassbender per dare forma al celebre co-fondatore della Apple. Lo stesso Fassbender, intervistato dall’Hollywood Reporter, ha recentemente parlato del casting di Bale per il ruolo:

Pensai tra me e me: “Christian Bale è perfetto, perché non lo farà?” In realtà lo chiamai per dirglielo.

L’attore ha poi parlato della sua poca somiglianza tra lui e il vero Jobs, non ritenendolo un reale problema:

Credo che il pubblico accetti quello che gli viene presentato. All’inizio del film si vede chiaramente che non somiglio molto a lui, e così dici: “ok, non sembra per niente lui, possiamo continuare a guardare il film”. I biopic possono essere molto imitativi, e questo qualche volta limita la storia.

Scritto da Aaron Sorkin, il film è ambientato dietro le quinte dei lanci di tre importanti prodotti, fino ad arrivare al 1998, con la presentazione dell’iMac, e racconta i retroscena della rivoluzione digitale dipingendo un intimo ritratto del brillante Steve Jobs.

L’uscita di Steve Jobs è prevista per il 9 ottobre negli USA.

Commenti

Rispondi