Marvel Studios: gli X-men nell’UCM non prima di Guardiani della Galassia Vol.3

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Guardando all’Universo Cinematografico Marvel oltre ad Avengers: Infinity War, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha molte altre priorità prima di pianificare il reintegro dei personaggi che porterà l’accordo fra Disney e Fox una volta che verrà ufficializzato.

“Si tratta di finire con Infinity War per cominciare poi con Capitan Marvel, Ant-Man and the Wasp, Avengers 4, il prossimo Spider-Man e Guardiani dela Galassia: Vol.3”, ha detto Feige a EW. “Questi sono i progetti che ci stanno tenendo occupati. Quando e come questo accordo con Fox finirà, ci si riunirà e ci verrà detto: ‘ehi, ora potete iniziare a lavorarci su. Ora puoi cominciare a pensarci’, sarà il momento in cui inizieremo effettivamente a pensarci. Dirò che anche solo il punto di avere ciò che, francamente, la maggior parte delle altre società con [proprietà intellettuale] hanno da sempre, ovvero l’accesso a tutti i loro personaggi, sarebbe davvero divertente.”

Mentre l’accordo fra Disney e Fox non è ancora stato ufficializzato, e non lo sarà probabilmente prima di 12 mesi, i due giganti dell’intrattenimento hanno comunque concordato un accordo da 52,4 miliardi di dollari a dicembre 2017. Se approvata, la Disney acquisirà i diritti sui personaggi come Fantastic Four e gli X-Men, così come anche altre proprietà tipo Alien e Avatar.

Per quanto riguarda i personaggi che continueranno il loro viaggio, le cose cambieranno sicuramente al di là del film d’insieme che potrebbe distruggere l’universo.

“Cominci a pensare in modo diverso a come i personaggi interagiscono, quali storie del personaggio stanno arrivando alla fine e quali sono le storie dei personaggi solo all’inizio”, ha continuato Feige. “Queste storie continueranno e penso che lo faranno in modi sorprendentemente diversi e inaspettati dopo questi due film sugli Avengers.”

Il Marvel Cinematic Universe (MCU) (in italiano “Universo cinematografico Marvel”) è un franchise incentrato su una serie di film di supereroi prodotti dai Marvel Studios e basati sui personaggi apparsi nelle pubblicazioni della Marvel Comics. Il franchise comprende anche serie televisive, cortometraggi, serie digitali e fumetti. Come accade nell’Universo Marvel dei fumetti, i film e gli altri media appartenenti a questo franchise condividono l’ambientazione e alcuni personaggi, nonché alcuni elementi della trama che fanno da filo conduttore tra di essi.

Il primo film del MCU è stato Iron Man (2008), che ha aperto la cosiddetta Fase Uno, conclusasi con The Avengers (2012). La Fase Due è iniziata con Iron Man 3 (2013) e si è conclusa con Ant-Man (2015). La Fase Tre è cominciata con Captain America: Civil War (2016). Marvel Television ha espanso ulteriormente il franchise, prima nella televisione terrestre con Agents of S.H.I.E.L.D., che ha debuttato sulla ABC nella stagione televisiva 2013-14, poi sui servizi di video on demand con Daredevil su Netflix nel 2015 e Runaways su Hulu nel 2017 e infine nella televisione via cavo con Cloak & Dagger, che debutterà su Freeform nel 2018. Marvel Television ha inoltre prodotto la serie digitale Agents of S.H.I.E.L.D.: Slingshot. Il MCU comprende anche fumetti tie-in distribuiti dalla Marvel Comics e cortometraggi e campagne virali realizzati dai Marvel Studios per promuovere i propri film.

Il franchise è considerato uno dei più importanti universi multimediali e uno dei più grandi successi commerciali di sempre, ed è servito di ispirazione ad altri studios cinematografici e televisivi nella creazione di universi condivisi simili. Il MCU è stato utilizzato anche in altri media, tra cui attrazioni ed esposizioni a Disneyland Resort e Times Square, due speciali televisivi, videogiochi e spot televisivi.