Lucifer: la The CW non è interessata a rinnovare la serie

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Dopo il bagno di sangue che la Fox ha fatto con molte delle sue serie, in diversi fra i fan speravano che Lucifer, serie Fox basata sui fumetti DC Comics, sarebbe stata salvata come è successo a Supergirl dopo che la CBS cancellò la serie, ma a quanto pare il network The CW non è interessato.

La dichiarazione è arrivata direttamente dal presidente della CW, Mark Pedowitz, che ha dichiarato che la rete non è interessata a riavviare la serie dopo la sua cancellazione da parte della Fox la scorsa settimana.

“Non abbiamo avuto conversazioni, non ci sono state discussioni”, ha detto durante una telefonata. “Siamo concentrati sul nostro sviluppo, siamo contenti di ciò che abbiamo.”

Poco dopo che la Fox ha annunciato che non ci sarebbe stata la quarta stagione della serie con Tom Ellis, la campagna #SaveLucifer è stata lanciata sul web con in allegato le varie reazioni dei fan alla cancellazione della serie.

Come già anticipato in precedenza la The CW ha già salvato serie come questa, successe con Supergirl che fu cancellato dalla CBS, e raccolse Black Lightning quando la Fox non ordinò il pilota, quindi le speranze di molti erano riposte nel network, ma a quanto pare la The CW non lancerà il salvagente a Lucifer.

Magari è lo stile che non attira, come successe con Constantine quando è stata annullata dalla NBC, p magari è perché la serie ha già ben tre stagioni e quindi è ampiamente avviata. Non sappiamo perché. Sta di fatto che adesso comunque la WBTV sta ancora esplorando nella ricerca di una nuova casa per Lucifer, con occhiolini anche ai vari servizi di steaming e reti via cavo premium. Fra i potenziali clienti figurano Hulu, che detiene i diritti SVOD per la serie, e DC Universe, la piattaforma di proprietà della Warner Bros.