Justice League: un’occhiata a Steppenwolf ed i suoi dettagli

Ieri vi abbiamo mostrato una serie di video a metà fra altamente spoilerosi, in quanto mostravano intere sequenze del cinecomic DC Films diretto da Zack Snyder, Justice League, e promozionali in quanto ci hanno dato l’opportunità per vedere alcune scene e la loro resa finale, compresa di battute, messa in scena, scelte registiche e rendering della computer grafica finale, o perlomeno lo presumiamo visto la perfetta realizzazione.

Una cosa in particolare però è stata mostrata ieri in questi video, che comunque potete trovare qui a questo indirizzo, ovvero il look del villain che affronterà la nostra lega, ovvero Steppenwolf. Come possiamo notare dall’immagine qui sotto il look è sostanzialmente diverso da quello dei fumetti, ma lasciamo stare questa cosa un attimo. Qui sotto ora potete vedere la differenza fra lo Steppenwolf mostrato in Batman V Superman e quello di Justice League, che per un occhio attento si dimostrerà non poi così sostanziale come pareva.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come potete vedere l’aspetto in Batman V Superman è più simile a quello di una sorta di demone, ma confrontandolo con l’immagine proveniente da Justice League si può vedere come il volto non sia cambiato poi molto. Nell’ologramma di materia della nave kryptoniana lo vediamo imponente, con in mano le Scatole Madre, e delle sembianze demoniache, cosa che rimanda certamente alla natura malvagia e sinistra che hanno gli abitati di Apokolips, inoltre sembra realizzata appositamente per spaventare e soggiogare Lex Luthor, venuto da poco a conoscenza di tutta sapienza kryptoniana.

Nella seconda immagine lo vediamo diverso, ma non troppo. Presenta ancora le increspature nel look dell’armatura, le corna ed un volto quasi umano, ma si può vedere come il volto sia separato dall’elmo con le corna, cosa che nell’ologramma non si distingueva bene. Che l’ologramma quindi fosse davvero un modo per trasmettere un’immagine particolare che incutesse timore e paura nei cuori dei poveri, stolti, umani timorati di dio? E’ certamente una metafora interessante. Per voler essere completi qui sotto potete vedere quanto ci siamo di diverso dalla versione fumettistica moderna e quella animata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Qui sotto invece potete vedere la resa di Steppenwolf in una scena del genere non troppo movimentata. La sequenza fa parte delle scene di cui ho parlato sopra, quindi dal contenuto altamente spoiler:



Justice League uscirà il 16 novembre 2017 con Zack Snyder alla regia su una sceneggiatura di Chris Terrio.

Nel cast Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Henry Cavill (Clark Kent/Superman), Gal Gadot (Diana Prince(Wonder Woman), Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Ezra Miller (Barry Allen/Flash), Ray Fisher (Victor Stone(Cyborg), Ciaràn Hinds (Steppenwolf), Amy Adams (Lois Lane), J.K. Simmons (Commissario James Gordon), Amber Heard (Mera), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Connie Nielsen (Hippolyta), Joe Morton (Dr. Silas Stone), Kiersey Clemons (Iris West) e Michael McElhatton.

La fotografia sarà a cura di Fabian Wagner e non più da Larry Fong. La colonna sonora sarà composta da Junkie XL dopo la collaborazione con Hans Zimmer per Batman v Superman, dato che Zimmer ha dichiarato di non voler più fare musiche per cinecomics.

Commenti