Jordan Peele è al lavoro su un nuovo film

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Jordan Peele ha raggiunto un altissimo livello di popolarità quest’anno con il bellissimo e sconvolgente Get Out, film horror originalissimo che si è beccato addirittura quattro nomination agli Oscar: miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale e miglior attore protagonista. Un successo a dir poco meritato per Peele, che ha dimostrato di essere un regista veramente capace con questa particolare pellicola e sono sicuro che ci regalerà altre interessanti perle nel corso della sua carriera. Infatti, Peele ha dichiarato recentemente di aver mollato la recitazione per dedicarsi interamente alla regia, e a quanto pare si sta dando parecchio da fare.

Il regista statunitense ha dichiarato, in una recente intervista, che attualmente è al lavoro sul suo prossimo film, che in parte sarà sia simile a Get Out che totalmente differente:

Quello che so è che ciò che preferisco è giocare con i generi, in particolar modo con il thriller, l’horror, l’azione, il mistero e il divertimento. Il tono narrativo dovrebbe ricordare l’approccio di Scappa – Get Out. Detto questo, sarà un film completamente diverso. Vorrei affrontare delle tematiche del tutto differenti nel prossimo progetto.

Che ne dite? Che cosa vi aspettate da questo folle e geniale uomo? Tratterà ancora la tematica del razzismo o sarà qualcosa di completamente diverso? Onestamente credo che possa essere qualcosa del tutto differente, ma l’unica cosa che voglio è che il tutto venga trattato con grandissima originalità come in Get Out.



Get Out è un film del 2017 diretto e scritto da Jordan Peele, candidato a quattro premi Oscar (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale). Nel cast Daniel Kaluuya (Chris Washington), Allison Williams (Rose Armitage), Bradley Whitford (Dean Armitage), Catherine Keener (Missy Armitage), Caleb Landry Jones (Jeremy Armitage) e Lil Rel Howery (Rod Williams). La fotografia è a cura di Toby Oliver, mentre la colonna sonora è stata composta da Michael Abels.