Jonathan Nolna svela il mistero del dialogo scomparso in Batman Begins

Da tempo, molti fan del primo capitolo della trilogia del Cavaliere Oscuro si chiedono che fine abbia fatto il monologo di Bruce Wayne presente nel primo teaser: un passaggio mai rinvenuto nel film o nelle scene tagliate. Sulla questione è intervenuto lo sceneggiatore Jonathan Nolan.

Dieci anni fa, quando la Warner Bros. rilasciò il teaser di Batman Begins, apparve chiaro che il film di Christopher Nolan sarebbe stato diverso molto dai precedenti lungometraggi dedicati all’eroe della DC Comics. Non è un caso che, secondo alcuni, il termine reboot abbia trovato linfa vitale grazie alla trilogia del Cavaliere Oscuro. Tra le varie domande rimaste negli anni senza risposta, ce n’è una riguardante il monologo di Bruce Wayne presente proprio nel teaser: un passaggio assente nel film, e che non è mai stato trovato neanche nelle scene tagliate dal montaggio finale. Come mai? A spiegare la faccenda è stato Jonathan Nolan su Reddit:

Ho scritto quel monologo in un paio d’ore, mentre Christopher girava la scena nella quale Bruce viene arrestato per aver rubato materiale della Wayne durante il suo viaggio. Resta uno dei miei passaggi preferiti della trilogia, ma è stato scritto appositamente per il trailer, e niente altro. Non è mai stato eliminato o tagliato, bensì concepito e registrato nello specifico per il trailer. Non abbiamo mai inteso inserirlo nel film, non avrebbe funzionato.

Della serie la soluzione più semplice, il più delle volte, è quella corretta. Per vedere di cosa stavo parlando potete vedere il video qui sotto!

Commenti

Rispondi