Internet commemora la scomparsa di Robin Williams.

Ieri, 11 Agosto, è stato il primo anniversario della tragica scomparsa di Robin Williams, morto a 63 anni nella sua villa in California. Molti suoi colleghi e istituzioni di Hollywood sono esplosi sui social per ricordarlo con foto, frasi, pensieri. C’è anche chi, come LeAnn Rimes, ha fornito il numero telefonico della linea d’ascolto per la prevenzione dei suicidi.

#robinwilliams #goodwillhunting So heartbreaking! I'll never forget being in his presence and laughing til my face hurt. We miss you down here. www.suicidepreventionlifeline.org 1-800-273-TALK (8255)

A post shared by LeAnn Rimes Cibrian (@leannrimes) on

Ancora più commovente il post Instagram di Sarah Michelle Gellar, partner di Robin nell’ultima serie tv dell’attore, The Crazy Ones, che ha citato Will Hunting pubblicando la foto di una panchina con una frase di Ralph Waldo Emerson.

Ed in ultimo ecco il post twitter dei Grammys

http://twitter.com/TheGRAMMYs/status/631141094311399424/photo/1

Niente da dire, la scomparsa di Robin Williams ha sconvolto il mondo ancora una volta a distanza di un anno, ma ricordiamo anche che la sua prematura morte è stata provocta da suicidio per via di una estesa depressione, come Philiph Symour Hoffman.

Commenti

Rispondi