Henry Cavill sarebbe pronto ad estendere il proprio contratto [Rumor]

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Tempo addietro vi avevamo riportato un rumor che lasciava intendere come Henry Cavill fosse pronto a concludere e rinnovare il proprio contratto con la Warner per le parti all’interno del DC Extended Universe, ma stando a quanto riportato oggi da Revenge of the Fans il buon attore inglese sarebbe non intenzionato a terminare il suo contratto, bensì ad estenderlo.

Il nostro Henry Cavill ha indossato il costume di Superman la prima volta nel 2013, quando Zack Snyder portò sul grande schermo Man of Steel, la tanto chiacchierata nuova incarnazione dell’uomo d’acciaio, per poi tornare un’altra volta nello scontro con il cavaliere oscuro in Batman V Superman. La sua morte ha segnato poi un punto di svolta per il DCEU, con uno specchio dei bassifondi della società in Suicide Squad, ed il mondo ormai nel caos e pronto ad essere da esso divorato in Justice League, fino al ritorno della speranza con la resurrezione del nostro figlio di Krypton.

Adesso la prossima apparizione del Superman di Henry Cavill non sappiamo dove avverrà, ma presumiamo che prima o poi, sopratutto con la momentanea messa da parte di Nightwing e Batgirl in quanto non rappresentano delle priorità, verrà prodotto un sequel di Man of Steel.

Stando al sito però l’estensione del contratto che Cavill parrebbe voler fare non includerebbe solo un’altra partecipazione da protagonista in uno stand-alone al personaggio dedicato, ma comprenderebbe anche eventuali cammeo, come il tanto vociferato, e desiderato dai fan, cammeo in Shazam per riprodurre la famosa scena in cui il nostro super-eroe prende a pugni l’uomo d’acciaio e si stupisce di poterlo fare. Il sito lascerebbe intendere che sia la Warner, sia Cavill, siano intenzionati a procedere con le trattative senza problemi, ma non segnala se l’estensione prevederà un aumento di cachet.

Fra le altre cose lasciate intendere dal sito ci sarebbe anche una presunta rivelazione circa Man of Steel 2, i cui lavori starebbero effettivamente già procedendo, e per il quale la Warner starebbe cercando un regista adatto fra una rosa di favoriti che comprendono nomi come Matthew Vaughn, Steven DeKnight e George Miller.

Vi raccomandiamo di prendere tutto con le dovute pinze, ma visto lo sviluppo del personaggio apprezzato molto dall’attore protagonista stesso, non è assurdo pensare che voglia rinnovare il suo impegno nell’universo espanso.