Disney e Fox in procinto di concludere un accordo da 60 miliardi?

Da poco il The Wall Street Journal ha aggiornato riguardo la questione trattativa tra Disney e 21st Century Fox illustrando come ci sia un accordo in via di sviluppo che prevederebbe l’inclusione della divisione cinematografica della Fox, di quella televisiva, che includerebbe quindi le serie tv sia per la televisione che per i network a pagamento come Sky o Hulu.

Adesso però ci arriva un aggiornamento ancora più interessante da parte di CNCB – il sito che per primo riportò la notizia della trattativa in atto – ovvero che le trattative sarebbero già andate a buona fine e come la Walt Disney Co. e la 21st Century Fox stiano effettivamente concludendo le fasi finali dell’accordo. Come riportavano nel primo report la Disney acquisirebbe quindi la divisione cinematografica e televisiva, mentre alla Fox rimarranno sport e news.

La Fox starebbe anche discutendo con la compagnia Comcast, ma le trattative con la Disney risulterebbero di maggiore importanza e quindi progredirebbero in maniera più significativa. Il valore effettivo della sezione della Fox che la Disney vorrebbe acquisire come parte dell’accordo, stando alle fonti, si aggirerebbero attorno ai 60 miliardi.



So che la cosa potrebbe realizzare il sogno di molti, ovvero quello di vedere un Marvel Universe unito sotto l’egida delle orecchie di topolino, ma c’è anche da dire che lo stile particolarmente unico che i Marvel Studios hanno dimostrato si è potete realizzare grazie anche alla mancanza di personaggi, che ha costretto in un certo modo la compagnia a trovare “modi creativi” per ideare trame e collegamenti temporali. Cosa che in maniera analoga ha fatto anche la Fox con i sui mutanti. La Disney avrebbe permesso film come Deadpool o Logan? Non possiamo saperlo, ma molti direbbero di no.

Quindi questa acquisizione è davvero un passo nella giusta direzione? O sarebbe meglio una semplice collaborazione fra studios? Diteci la vostra!

Commenti