Deadpool 2: gli esilaranti auguri di Ryan Reynolds a Josh Brolin

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Quest’oggi ha fatto ben 50 anni il grande Josh Brolin, attore statunitense noto per aver interpretato personaggi come il giovane Agente K in Men in Black III, oppure quello di Matt Graver in Sicario di Villeneuve. Un attore straordinario che quest’anno approderà al cinema con ben due cinecomic a dir poco attesi. In Avengers: Infinity War interpreta niente popo di meno che Thanos, mentre in Deadpool 2 interpreta Nathan Summers, noto anche come Cable. Ovviamente, come poteva Ryan Reynolds esimersi dal fargli gli auguri nel modo più idiota e divertente possibile?

Si sa, Ryan Reynolds è diventato un tutt’uno con il personaggio di Deadpool, basti pensare che recentemente ha invitato un fan alla premiere del film perché questo ha dovuto togliere i denti del giudizio, e quest’oggi per fare gli auguri al collega Brolin, Reynolds è tornato a divenire tutt’uno col Mercenario Chiacchierone. Infatti l’attore canadese ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che ritrae Deadpool dipingere Cable, ma sulla tela possiamo ben vedere un giovane Josh Brolin, in particolare nei panni di Brandon Walsh, personaggio del film I Goonies, primo ruolo in assoluto dell’attore.

Happy Birthday, Bright Eye. You don’t taste a day over 40.

A post shared by Ryan Reynolds (@vancityreynolds) on

Niente da aggiungere, se non che se non ci fosse Ryan Reynolds il mondo sarebbe un posto peggiore. Ma perché hanno tenuto questo attore nello scantinato prima di Deadpool?



Deadpool uscirà nelle sale l’1 giugno 2018, con David Leitch alla regia su una sceneggiatura di Rhett Reese e Paul Wernick. Nel cast Ryan Reynolds (Wade Wilson/Deadpool), Morena Baccarin (Vanessa Carlysle), Josh Brolin (Nathan Summers/Cable), T.J. Miller (Jack Hammer III/Weasel), Leslie Uggams (Blind Al), Brianna Hildebrand (Ellie Phimister / Testata Mutante Negasonica), Zazie Beetz (Neena Thurman/Domino), Jack Kesy (Black Tom Cassidy), Karan Soni (Dopinder) e Terry Crews. La fotografia sarà a cura di Jonathan Sela, mentre la colonna sonora porterà la firma di Tyler Bates.