CW/DC: Katie McGrath paragona l’Arrow-verse a The Avengers

Sono passati ormai diversi anni quando nel 2012 il network The CW creò la prima serie basata sui personaggio dei fumetti DC Comics, Arrow, cercando di cavalcare l’onda di realismo dark che Christopher Nolan introdusse nella trilogia de Il Cavaliere Oscuro, e da allora il franchise DC Comics televisivo si è decisamente espanso.

Anche se Arrow non era molto incline alla fedeltà fumettistica comune del personaggio di Freccia Verde, anche se in realtà è vagamente ispirato a Freccia Verde – Anno Uno, ha fatto molto successo con le sue due prime stagioni, tanto che il network si è convinto a creare una serie che è partita come spin-off ma che poi ha assunto una sua identità, The Flash. Da li in poi l’hype è cresciuto e sono nate anche Legends of Tomorrow, ed anche se è nata su un altro network per poi cambiare per la seconda stagione, è arrivata anche Supergirl, ed è proprio una delle grandi interpreti di questa seconda stagione che ha fatto una dichiarazione piuttosto particolare.

Katie McGrath, nota sopratutto per il ruolo di Morgana nella serie tv Merlin, e di Lena Luthor in Supergirl, ha rilasciato una dichiarazione a CinemaBlend dicendo come l’insieme di questi show sia una sorta di controparte del cinecomic The Avengers, ma DC Comics e televisivo:

“È ciò che la televisione sta facendo ora. Non avreste mai pensato che prima o poi avremmo visto dei prodotti così validi, tanta azione, e altre cose altrettanto fantastiche in una serie tv, sapete, cinque o sei anni fa. E’ dove la magia accade. Berlanti Productions e The CW assieme hanno creato questo mondo che è… più o meno quasi come The Avengers in televisione per certi versi. E’ grande, sono grandi storyline, interconnesioni fra i mondi, ed anche cose che non avresti mai immaginato sei anni fa. Sono all’avanguardia in questo.”

Commenti