Cosa c’è di vero e di inventato in Steve Jobs? Ecco la spiegazione di Steve Wozniak

Steve Wozniak ha apprezzato Steve Jobs, il biopic sul co-fondatore della Apple diretto da Danny Boyle e interpretato da Michael Fassbender. Nel lungometraggio, Woz viene interpretato da Seth Rogen e lo vediamo spesso al centro di animate discussioni in cui critica in modo veemente Jobs.

stevejobs-slide1

Ma è davvero questa la realtà di come sono successe le cose? Lo ha spiegato lo stesso Wozniak a Bloomberg:

Non tutto quello che vedete nel film è accaduto realmente, ma è basato su avvenimenti veri. Ogni cosa che dico, ogni momento in cui compaio, non stavo davvero parlando a Steve. Non dico e non ho detto neanche robe di quel tipo, ma sono comunque basate sulla realtà.

Il co-fondatore della Apple rivela che certi passaggi, come il suo confronto acceso con Jobs o quello in cui quest’ultimo ha dei momenti insieme al CEO della Mela Morsicata John Sculley si basano su licenze narrative. Detto questo, Wozniak ha parole di profonda stima tanto verso Rogen, quanto verso Fassbender e Aaron Sorkin:

Il film è fatto da professionisti di altissimo livello. La sceneggiatura, le parole scelte, le performance degli attori, la regia che li segue attraverso queste stanze… Non avevo una conoscenza approfondita del lavoro di Aaron Sorkin perché non guardo la televisione, per cui questa è stata la prima volta che ho fruito di qualcosa di suo. Incredibile. Se Steve Jobs avesse scelto di produrre film, sarebbe questo il livello qualitativo che avrebbe ottenuto.

Wozniak ha discusso svariate volte con Rogen e Sorkin per discutere del tempo trascorso con Steve Jobs, ma non ha voluto controllare lo script per segnalare le “inesattezze storiche”:

Non penso sia appropriato, da parte di qualcuno che è presente nel film, leggere la sceneggiatura e dire ‘No, non è così che si sono svolti i fatti’. Si tratta dell’arte di Sorkin.

Scritto da Aaron Sorkin, il film è ambientato “dietro le quinte dei lanci di tre importanti prodotti, fino ad arrivare al 1998, con la presentazione dell’iMac, e racconta i retroscena della rivoluzione digitale dipingendo un intimo ritratto del brillante Steve Jobs”. Nel cast anche Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston e Michael Stuhlbarg.

L’uscita di Steve Jobs è prevista per il 9 ottobre negli USA.

Commenti

0 thoughts on “Cosa c’è di vero e di inventato in Steve Jobs? Ecco la spiegazione di Steve Wozniak

Rispondi