Bryan Singer rivela nuovi dettagli su X-men: Apocalypse

Durante una nuova intervista, il regista Bryan Singer ha rivelato nuovi dettagli su X-Men: Apocalypse, nuovo cinecomic della Fox ispirato ad un fumetto Marvel.

Credo sarà uno degli X-Men più lunghi. Solitamente i film sugli X-Men durano circa due ore, ma questo potrebbe durare di più in quanto chiude tutta la saga di sei episodi. C’è anche un omaggio alla fine. Sarà lungo ma non noioso. Ci sono nuovi personaggi, personaggi giovani, del romanticismo tra Xavier e Moira che è interpretata dalla straordinaria Rose Byrne. Michael Fassbender, durante le riprese, alla fine di una sequenza mi ha chiesto una cosa particolarissima. Mi ha chiesto di non dare lo ‘stop’ e ha fatto questa cosa che mi ha fatto piangere letteralmente. Anche Simon Kinberg ha pianto. Nessuno lo aveva mai fatto per me e Michael ha portato quella sequenza in un altro livello. E’ una scena straordinaria, non da cinecomic, e spero che finisca nel montaggio finale.

C’è solo da dire che sono estremamente curioso!

Commenti

Rispondi