Bryan Cranston rivela qual è il villain Marvel che amerebbe interpretare

Bryan Cranston ha partecipato al Comic-Con di New York e, durante il panel di SuperMansion, la serie tv da lui prodotta e doppiata, e fin qui tutto ok. Ma se l’avete letto ieri vi ho messi a parte una notizia molto succosa, ovvero che il caro Heisenberg vuole in tutti i modi interpretare un villain della Marvel. C’è chi in internet direbbe Norman Osborn ma io fin da subito non sono rimasto convinto, così mi sono messo a pensare. La Casa delle Idee non è priva di personaggi carismatici che il buon Cranston non potrebbe interpretare, primo fra tutti forse Victor Von Doom/Dr Doom, e potrebbe restituire al grande personaggio dignità. Ma queste sono solo mie speculazioni.

Durante il panel al New York Comic Con, Bryan Cranston ha rivelato che adorerebbe interpretare Sinistro. L’attore non ha illustrato il perché di questa sua scelta, ma apprezziamo la sua scelta.

4e78bc20b5fb7

Se non sapeste chi è queto particolare personaggio qui sotto potete leggere la sua descrizione.

Sinistro, il cui vero nome è Nathaniel Essex, è un supercriminale dell’universo mutante Marvel, anche se non sembra che i suoi poteri e la sua longevità siano congeniti. Sinistro è un nemico degli X-Men che ha vissuto a lungo ed è abile nel progettare e realizzare piani complessi. Fu nominato per la prima volta in Uncanny X-Men n. 221 del settembre 1987, dal criminale Sabretooth, per poi apparire nel numero 222. Fu creato dallo sceneggiatore Chris Claremont. Il progetto grafico fu del disegnatore Marc Silvestri.

Commenti

Rispondi