Blade Runner 2049: Rutger Hauer non è rimasto colpito dal film

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

 

 

Tutti noi siamo rimasti a dir poco a bocca aperta dopo aver visto Blade Runner 2049, anche coloro che inizialmente erano scettici (come il sottoscritto) si sono dovuti ricredere riguardo il lavoro svolto da Denis Villeneuve. Ma a quanto pare non tutti hanno trovato nel sequel di Blade Runner la grandezza che invece molti hanno visto, tra cui Rutger Hauer, storico interprete di Roy Batty nel primo film diretto da Ridley Scott.

Hauer aveva espresso i suoi dubbi riguardo al film ancor prima che questo uscisse, perché non ne vedeva il motivo, ma ha concesso una chance al film, come aveva promesso. Ma a quanto pare, Hauer non è rimasto colpito dal film, e l’ha definito ‘senza anima’. Queste le parole rilasciate dall’attore durante un’intervista con The Hollywood Reporter per promuovere il nuovo film Samson:

Da vedere è fantastico ma fatico a capire perché quel film fosse necessario. Penso solo che qualcosa è così bello, dovresti semplicemente lasciarlo stare e fare un altro film. Non appoggiarti al successo che è stato guadagnato 30 anni fa. In molti modi, Blade Runner non parlava dei replicanti, ma di cosa volesse dire essere umani. È come E.T. Ma non sono sicuro di quale sia la domanda nel secondo Blade Runner. Non è un film incentrato sui personaggi e non c’è umorismo, non c’è amore, non c’è anima. Riesci a vedere l’omaggio all’originale, ma non è abbastanza per me. Sapevo che non avrebbe funzionato, ma non penso che sia importante ciò che penso.

Capisco al 100% la sua opinione in merito al fatto che il film non fosse necessario, Blade Runner è un capolavoro assoluto e non andrebbe toccato, come tanti altri film. Però, d’altra parte, va detto che se un film è fatto veramente sotto tutti i punti di vista (regia, sceneggiatura, colonna sonora, cast ecc.) non vedo perché arrivare a criticarlo solo per essere una manovra commerciale legata ad un cult. Che ne pesate? Siete d’accordo con Hauer?



Blade Runner 2049 è un film del 2017, con Denis Villenueve alla regia su una sceneggiatura di Michael Green e Hampton Fancher, basata su un soggetto scritto sempre da Fancher. Nel cast Harrison Ford (Rick Deckard), Ryan Gosling (Agente K), Ana de Armas (Joi), Sylvia Hoeks (Luv), Jared Leto (Niander Wallace), Robin Wright (Tenente Joshi), Mackenzie Davis (Mariette), Carla Juri (Ana Stelline), Lennie James (Mister Cotton), Dave Bautista (Sapper Morton), Barkhad Abdi (Doc Badger), David Dastmalchian (Coco), Hiam Abbass (Freysa), Wood Harris (Nandez) e Edward James Olmos (Gaff). La fotografia è a cura di Roger Deakins, mentre la colonna sonora porta la firma di Benjamin Wallfisch e Hans Zimmer, i quali hanno sostituito Jóhann Jóhannsson, di cui sono state mantenute un paio di tracce. Il film è stato candidato a cinque premi Oscar: miglior fotografia, miglior effetti speciali, miglior montaggio sonoro, miglior sonoro e miglior scenografie.