Batman: John Lithgow ricorda il suo provino per il Joker

Come succede sempre nei processi di pre-produzione di un film, anche il cult di Tim Burton, Batman del 1989, passo per una sessione di casting per il ruolo de Il Joker, andato poi al folle e talentuoso Jack Nicholson, che ha reso il ruolo talmente iconico che ancora oggi si fanno paragoni con quello altrettanto fantastico di Heath Ledger ne Il Cavaliere Oscuro.

Una cosa però che molti non sanno è che, prima che la parte fosse data al fantastico attore, fu preso in considerazione anche Robin Williams, ma prima del talentuoso interprete di Patch Adams fu pensato anche John Lithgow, noto per una carriera hollywoodiana lunga e soddisfacente, recentemente noto per aver preso parte al film Interstellar, di Christopher Nolan, e nel ruolo del padre di Barney Stinson in How I Met Your Mother.

“Il mio provino peggiore fu quello per il Batman di Tim Burton. Non ho mai detto questa storia a nessuno, ma ho letteralmente cercato di persuaderlo che io non fossi l’attore giusto per la parte, ed alla fine non l’ho ottenuta. Non avevo realizzato che grande parte fosse. Una settimana dopo ho saputo che erano stati presi in considerazione Robin William e Jack Nicholson.”

Lithgow fu considerato per il Joker anche nel Batman di Joe Dante, mai realizzato, ma l’attore ha rinunciato anche a quel ruolo per via del fatto che stava lavorando ad un estenuante e intensiva sessione teatrale a Broadway. Con il senno di poi Lithgow ha fatto probabilmente bene a non accettare il ruolo, altrimenti non avremmo avuto una delle performance più iconiche della storia dei blockbuster.

Commenti