Batgirl: Roxane Gay si propone per scrivere lo stand-alone!

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Dopo esser diventato una star a seguito della direzione che ha portato al primissimo film di The Avengers, e dopo aver affievolito il proprio influsso con Avengers: Age of Ultron, abbiamo visto Joss Whedon passare dalla parte della DC con la futura direzione di uno stand-alone su Batgirl.

Il regista avrebbe dovuto trovare anche una storia da raccontare, ed a quanto pare, stando a vecchie dichiarazioni l’aveva trovata nella linea narrativa New 52, con una Barbara Gordon rialzatasi dalla sedia a rotelle dove l’aveva costretta il Joker, pronta a prendere a pugni di nuovo i criminali di Gotham City, ma dovendo combattere anche con un disturbo post-traumatico da stress.

Nella serata di ieri vi abbiamo comunicato però che Joss Whedon si è fatto da parte, non più intenzionato a dirigere e scrivere il progetto per la DC Films. Le motivazioni del suo “fallimento”, così l’ha definito lui stesso, sarebbero da attribuire al fatto che dopo quasi un anno non avesse avuto ancora modo di tirar fuori una storia da sottoporre ai vertici della Warner.

La casa di produzione quindi è in cerca di un nuovo regista e di un nuovo sceneggiatore, ed a quanto pare, stando anche ad alcune cose che vi abbiamo detto potrebbero accadere, dopo il successo di Wonder Woman grazie anche a Patty Jenkins, non sarebbe assurdo vedere la Warner dar in mano il film ad una regista e sceneggiatrice. Fino a ieri sera erano solo rumor, oggi potrebbero essere speculazioni più concrete, con la scrittrice Roxane Gay (World of Wakanda per la Marvel, Bad Feminist per il New York Times) che ha infatti scritto bonariamente su Twitter: “ehi DC Comics, io posso scrivere il film su Batgirl, senza problemi“.

La cosa sarebbe potuta finire li in una bolla di sapone, ma al commento ha seguito la risposta di una donna che non so quanti di voi possano conoscere, Michelle Wells, produttrice e vice-presidente al content strategy della DC Entertainment (spesso molto attiva sui social), che ha semplicemente detto: “Se sei seria… contattami“, con e-mail a seguito.