Bam! La trama di Batman V Superman!

ATTENZIONE SPOILER!

DI SEGUITO LA PROBABILE TRAMA DI BATMAN v SUPERMAN!

La trama prenderebbe il via da 3 anni dopo la battaglia di Metropolis. Clark Kent continua a proteggere il mondo nei panni di Superman e nella vita normale lavora al Daily Planet. L’uomo d’acciaio è diventata uan figura controversa per l’opinione pubblica a causa delle distruzioni causate dal Generale Zod e dai suoi seguaci. Intanto, Lois è in Khandaq come inviata per seguire la Guerra civile, mentre Clark continua a occuparsi di storie minori.

Jim Olsen ha perso le gambe durante lo scontro tra Zod e Superman, ma non biasima quest’ultimo. Mentre si svolge il match di football tra Metropolis e Gotham, Clark intervista il quaterback Victor Stone figlio del dottor Silas, che lavora per la STAR LABS, specializzata in protesi modernissime, tra cui anche le gambe di Jim. Bruce Wayne si trovava a Metropolis durante l’intervento di Zod e considera Superman una minaccia. Ha svolto la sua attività da Batman per 15 anni e ora si reca a Metropolis con Alfred e viene intervistato da Kent. Nella stessa serata balla e flirta con Diana Prince, principessa di Tamyscira che vive tra gli umani sotto le mentite spoglie di una benefattrice, impegnata in cause umanitarie.

Luthor ha contribuito alla ricostruzione della città dopo l’attacco di Zod, ottenendo dallo Stato diversi appalti. Ora ha creato la Cadmus, sussidiaria della LexCorp, che fa esperimenti genetici sugli esseri dotati di superpoteri, tra cui Aquaman, che è stato catturato con una trappola. La Cadmus è gestita da un team paramilitare guidato da Anatoly Kniazev. Le sue sperimentazioni hanno attratto anche Diana, che vuole capirne di più.

Intanto scoppia un incidente diplomatico, perché Superman a cui è interdetto lo spazio aereo di quel paese si reca in Khandaq per salvare Lois e i soldati che la affiancano. Lei torna a casa, ma la senatrice Veronica Cale dipinge l’Uomo d’acciaio come una minaccia per la sicurezza pubblica se i politici continueranno a tollerare le sue gesta.

Luthor si fa portavoce di una campagna contro Superman, che ottiene successo perché il Congresso lo convoca per difendersi per le sue azioni, spiegare la propria natura aliena, ma questi si rifiuta di diventare uno strumento del governo. Diventerà il nemico pubblico della comunità, contro cui Luthor perfezionerà sempre più diabolicamente le armi più letali per il kryptoniano, comprese armi alla kryptonite, per non parlare di quelle che sono basate sul DNA di Zod, il cui corpo lui ha sottratto. Qui fa la sua prima comparsata anche il nemico giurato di Superman Doomsday.

Bruce Wayne riuscirà con l’inganno a sottrarre il codice d’accesso della lexCorp da Luthor e si infiltrerà in segreto, ma verrà intercettato. Riuscirà a sfuggire a Kniazev, ma si troverà faccia a faccia con Superman, che lo crederà un criminale. Batman e Superman si scontreranno e l’Uomo pipistrello scapperà con la batmobile. Quando si rincontreranno Batman lo metterà a dura prova, per saggiarne l’onestà e la tempra morale. Lo condurrà a Gotham, dove insieme a Diana gli svelerà i terribili piani di conquista di Luthor, che lui ha sempre tenuto d’occhio e su cui ha sempre investigato. Questi si uniranno contro l’avversario comune e potranno in parte contare anche sull’aiuto di Aquaman.

Commenti

Rispondi