Atomica Bionda: Charlize Theron conferma la progettazione di un sequel

Atomica Bionda ha ricevuto un’ottima accoglienza, sia per gli incassi (che hanno superato di gran lunga i 30 milioni investiti per il film) che per la critica. Un film action che ricalca l’ancor più celebre John Wick, e come quest’ultimo sembra che ci possa essere un sequel per l’action al femminile con protagonista la letale Charlize Theron. A parlarne è stata proprio l’attrice durante il San Francisco Film Festival, dichiarando apertamente e ufficialmente, ai microfoni di The Hollywood Reporter, che un seguito di Atomica Bionda è in fase di progettazione.

A confermare tutto ciò è Kurt Johnstad, sceneggiatore del film di David Leitch, il quale si è espresso sempre a favore di un sequel. Dato che vedeva la storia del personaggio perfetta per un arco narrativo di  tre film. Quindi credo proprio che, se questo ipotetico sequel dovesse avere lo stesso successo del film uscito quest’estate, vedremo anche un terzo film prendere vita. Sperando che non subisca il cosiddetto “effetto Taken“, che comporta un primo capitolo da urlo e dei sequel da storcere completamente il naso.



Atomica Bionda (Atomic Blonde) è un film del 2017 per la regia di David Leitch, su una sceneggiatura di Kurt Johnstad, ispirata dall’omonima graphic novel di Anthony Johnston Sam Hart. Nel cast Charlize Theron (Lorraine Broughton), James McAvoy (David Percival), John Goodman (Emmett Kurzfeld), Sofia Boutella (Delphine Lasalle), Bill Skarsgård (Merkel) e Toby Jones (Eric Gray). La fotografia è a cura di Jonathan Sela, mentre la colonna sonora è stata composta da Tyler Bates.