Ancora tanto da scoprire di Suicide Squad!

Negli ultimi giorni sono trapelate in rete numerosissime immagini dal set di Suicide Squad a Toronto. In alcune immagini figuravano personaggi più o meno inaspettati, a partire da Batman, e la cosa ha scontentato i fan più sensibili agli spoiler.

A intervenire ora è il regista David Ayer, che ieri sera in occasione della fine delle riprese in esterni ha voluto rassicurare tutti pubblicando su Twitter quanto segue:

Beh, siamo sopravvissuti alle riprese in strada. Ora dobbiamo andare al buio. Ricordatevi, ciò che è stato esposto [agli occhi dei paparazzi] è solo una piccolissima occhiata. Le nostre sorprese sono intatte.

Già intuivamo che la vera sorpresa del film non sarebbe stato Batman, la cui presenza peraltro verrà sicuramente utilizzata anche nella promozione ufficiale per aumentare il più possibile la visibilità del blockbuster della Warner Bros. e collegarlo ovviamente agli altri cinecomic dell’Universo DC.

Qualche giorno fa, comunque, lo stesso Ayer aveva scritto sempre su Twitter di aver voluto effettuare le riprese di alcune scene d’azione in strada per via del realismo:

Credo nel fare cinema alla vecchia maniera. Veri stunt. Persone vere. Luoghi veri. Fa la differenza sul grande schermo. Grazie Toronto


Vi ricordo che per sostenere il blog bisogna che vi iscriviate al canale youtube! YouTube-icon-full_color

Commenti

Rispondi