Alien: Paradise Lost, un nuovo team di viaggiatori nel sequel di Prometheus

Il tour promozionale di Sopravvissuto – The Martian è stato, ed è tutt’ora, prodigo di aggiornamenti circa i prossimi impegni produttivi e registici dell’instancabile Ridley Scott.

In un’intervista rilasciata a Gregory Ellwood, il regista inglese ha avuto modo di rivelare qualche altro dettaglio circa i sequel di Prometheus.

prometheus-banner

Il filmmaker prevede di cominciare le riprese di Alien: Paradise Lost nel mese di marzo 2016 e che, ad accompagnare Elizabeth Shaw (Noomi Rapace) e David (Michael Fassbender) ci sarà un altro team di viaggiatori:

Sarà una cosa a sé perché sono diretti verso il pianeta degli Ingegneri per scoprire cosa accade lassù. Un disastro. E viaggeranno a bordo dell’astronave aliena insieme a un altro gruppo di viaggiatori in arrivo nel primo atto della pellicola.

Sarà interessante vedere come questi due gruppi entreranno in contatto e cosa accadrà. Scott fa anche un brevissimo accenno alla possibilità, meglio, necessità di un terzo capitolo.

C’è un evoluzione in questo film e se lo facciamo non posso immaginare di proseguire senza un terzo capitolo.

Commenti

Rispondi