Serie TV: 10 Show cancellati per ragioni misteriose

Show-Cancelled
Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Quest’oggi sento il bisogno di parlare di 10 show che sono stati cancellati nel corso degli anni per ragioni abbastanza misteriose. Personalmente mi stupisco sempre quando uno show viene cancellato all’improvviso, anche quando non lo seguivo attivamente. Sarà perché mi sento particolarmente sensibile quando penso al duro lavoro che c’è dietro ogni singolo prodotto mandato in onda, specialmente quando si tratta di un prodotto valido che meriterebbe di proseguire il suo viaggio. Scopriamo questi 10 show insieme:

10. TORCHWOOD

Show Torchwood

“Torchwood” era la serie spin-off di Doctor Who, rivolta ad adolescenti e adulti. Il titolo dello show doveva il suo nome al famigerato “Torchwood Institute”, che si occupava di eventi e incidenti extraterrestri. Sorprendentemente, la BBC cancello lo show, ma non ufficialmente. Ciò non fece altro che confondere i fan e i media che tutt’ora non trovano una risposta esaustiva, poiché “Torchwood” aveva un pubblico in continua crescita, tanto che la BBC ai tempi fu costretta a cambiare il canale di trasmissione per supportare tale aumento di telespettatori: passo dalla BBC Three alla BBC Two fino ad arrivare alla BBC One. Ma “Torchwood” non è mai veramente “morto”. A differenza di altre serie televisive, che continuano in forma di fumetto, “Torchwood” ha trovato nella trasposizione radiofonica una nuova vita, con John Barrowman nello stesso ruolo della serie tv.

9. DEAD LIKE ME

dead like me

La natura unica di “Dead Like Me” attirava molti spettatori e fan ma, per qualche motivo, lo spettacolo è stato cancellato dopo sole due stagioni. Persino la partenza del creatore / showrunner, Bryan Fuller, non ha messo in ombra la popolarità dello show. Fuller ha mollato tutto dopo la metà della prima stagione, causa la “mancanza di professionalità” dello studio. Tuttavia Showtime ha rinnovato “Dead Like Me” per una seconda stagione, mantenendo l’atmosfera dello show simile a quello proposto nella prima stagione. Nonostante la serie non abbia vinto alcun premio, non vanno dimenticate le 8 nomination tra cui  2 agli Emmy e un premio “Academy of Science Fiction, Fantasy e Horror” in anni differenti.

8. DEADWOOD

show deadwood

Sebbene “Deadwood” sia durato ben 3 stagioni (dal 2004 al 2006), lo spettacolo rimane una delle migliori serie drammatiche mai realizzate. HBO ha scelto di non rinnovare i contratti degli attori nel 2006, ma non ha mai cancellato ufficialmente “Deadwood”. Dopo aver annunciato che non ci sarebbero stati altri episodi, la HBO ha anche annunciato che erano in work in progress due film su “Deadwood”. Chiaramente la rete voleva continuare a supportare la serie, anche se tale mossa non ha fatto altro che confondere i fan e i media. Nel 2015 la HBO ha iniziato a lavorare su una sceneggiatura e, dichiarata completa solo lo scorso anno da Ian McShane, uno dei co-protagonisti. “Deadwood” ha vinto 8 premi Emmy e 1 Golden Globe. A quanto pare non è stato abbastanza.

7. ANIMANIACS

Show Animaniacs

“Animaniacs” è un cartone animato risalente agli anni ’90, un cartone che porta con sé nostalgia. La cosa interessante è che anche questo show non è mai stato davvero cancellato.

“Animaniacs” ha funzionato per 5 stagioni, sfornando ben 99 episodi e addirittura 1 film, “Wakko’s Wish”. Lo show ha vinto ed è stato nominato per molti premi nel corso degli anni ma hanno lasciato che giungesse ad una fine misteriosa. Le scenette degli episodi divennero segmenti di altre vignette, quindi lo spettacolo non è mai veramente morto, ma nel gennaio 2018, la Hulu ha annunciato una partnership con Amblin Entertainment e la Warner Bros per riavviare “Animaniacs”.

 

6. TERRA NOVA

Show Terra Nova

Anche questo show sembrerebbe caratterizzato da una brevissima durata: abbiamo una sola stagione. La Fox non si è mai pronunciata sul motivo che ha spinto alla cancellazione della serie. In effetti, apparentemente Fox credeva ancora nello show proprio perché era stato già distribuito su altre reti. La serie era anche stata nominata per diversi premi, vincendo persino il premio di “Best Visual Effect” dalla Visual Effect Society. Il finale, con tanto di cliffhanger, ha lasciato tutti i suoi fan con un grande punto di domanda. L’hype per una seconda stagione non mancava affatto, essendo “Terra Nova” uno degli show più votati e purtroppo cancellati nel 2012.

5. JERICHO

show jericho

Dal 2006 al 2008, la CBS mandò in onda “Jericho”, uno spettacolo apocalittico di fantascienza su una piccola città post attacco nucleare. Le star della serie televisiva – Skeet Ulrich, Lennie James e Ashley Scott – non hanno tuttavia convinto la CBS a rinnovare lo show, tant’è che “Jericho” fu cancellato per ben due volte. La prima volta, lo spettacolo dovette affrontare parecchi ostacoli, tra cui lo sciopero dello scrittore, che impedì di ottenere più episodi per la serie. Inoltre “Jericho” fu uno dei primi spettacoli a lavorare con le Mid-Seasons, il che danneggiò senza dubbio il progetto, dato che le reti non erano ancora entrate nel meccanismo di pianificazione strategica per le interruzioni di metà stagione. Una vigorosa campagna di fan riuscì poi a riportare lo show sullo schermo per altri sette episodi, ma poi CBS lo rimosse definitivamente dalla sua scaletta. Ai fan non restò che sperare nella serie limitata a fumetti, risalente al 2012, chiamata per l’appunto “Stagione 3” e “Stagione 4”.

4. THE MYSTERIES OF LAURA

Show The-Mysteries-of-Laura

La serie “The Mysteries of Laura” ha debuttato nel 2014 e ha concluso la sua corsa dopo sole due stagioni. Lo show si rivolgeva sicuramente ad un pubblico più ‘anziano’, in particolare ai fan di Debra Messing e del suo precedente successo, “Will & Grace”. Lo spettacolo raggiunse un pubblico dai 18-49 anni nelle notti di mercoledì, diventando quindi uno spettacolo affidabile per la NBC. La serie ebbe un finalecon tanto di cliffhanger. In sostanza, “The Mysteries of Laura” fu una storia di successo a sorpresa per la NBC, ma durante lo show in onda fu cristallino come la rete fosse troppo orientata sui drammi. La NBC non fece dunque proseguire la serie per ulteriori stagioni, lasciando i fan a bocca asciutta.

3. CHANCE

show chance

I servizi di streaming, come Hulu e Netflix, in genere non forniscono numeri di visualizzazione, il che rende difficile credere che i loro spettacoli siano annullati a causa di “basse valutazioni”. Come spettatori, siamo costretti a crederci. Alcuni numeri sono stati rivelati per gli spettacoli più popolari di Hulu e Netflix come “The Tale Handmaid’s Tale” e “Stranger Things” ma, per il resto, siamo tenuti all’oscuro. “Chance”, con Hugh Laurie, non è stato rinnovato per la terza stagione, cosa che ha deluso i fan dello show. Hulu ordinò 2 stagioni, ma decise di fermarsi lì, senza citare ragioni particolari. Dal momento che “Chance” è prodotto da una terza parte (Fox 21 Television Studios), forse ci sarà la possibilità che altre reti o servizi di streaming si interessino allo show.

2. QUANTUM LEAP

Show Quantum-Leap

Nell’arco delle sue 5 stagioni (quasi 100 episodi), “Quantum Leap” ha portato a casa 17 premi e 43 nomination. Questo include Primetime Emmy e Golden Globes, nonostante abbia iniziato con valutazioni scadenti. Lo show è riuscito presto a catturare un pubblico dai 18-49 anni, un Santo Graal per i programmi TV. Questo successo in questa fascia d’età ha fatto sì che “Quantum Leap” continuasse a funzionare, tanto che la NBC aveva anche lasciato intendere che ci sarebbe stata una sesta stagione, soprattutto dopo aver letto la sceneggiatura finale della quinta stagione. Tuttavia, alquanto misteriosamente, lo show venne cancellato, senza una ragione definitiva. Il finale rimase inalterato, senza alcuna indicazione di ulteriori sviluppi. Per tornare nell’universo di “Quantum Leap”, i fan dovranno munirsi dei romanzi e dei fumetti pubblicati dal 1990 al 2000.

1. DOLLHOUSE

Show Dollhouse

Inizialmente, lo show che vedeva come protagonista la bella Eliza Dushku, aveva ricevuto valutazioni abbastanza deboli e revisioni critiche miste. Nel corso del tempo, tuttavia, la serie ha riscontrato un graduale e costante miglioramento, fino a convincere i critici e ad ottenere il sostegno di un vasto pubblico. Questo ‘upgrade’ aveva convinto anche la Fox a rinnovare la serie per una seconda stagione da 26 episodi, che purtroppo fu l’ultima. Fu infatti la stessa Fox a decidere di cancellare lo show nel novembre del 2009, spazzando via la possibilità di una terza stagione.

________________________________

Qualcuno di voi ha seguito una di queste serie televisive? In quanti sono rimasti sorpresi della loro cancellazione? Fatemelo sapere nei commenti!